Condividi linkedin

Cibo di strada, approvvigionamento locale... : 4 nuove tendenze da seguire

Nelle sale riunioni, ma anche nei ristoranti o all'aperto, si stanno sviluppando nuove pratiche che combinano innovazione, creatività e ritorno alle basi.

Scopo? Per riscoprire il piacere di una pausa pranzo conviviale e gustosa, con prodotti sani, se possibile coltivati localmente.

 

 

Illustration Nouvelles restaurations

Mangiare sano e in stagione: LA NUOVA AMBITIONE

Pasti equilibrati e da buongustai, prodotti sani da agricoltura biologica: mangiare bene alle riunioni significa anche approfittare di menù studiati secondo tutti i consigli nutrizionali.

Accor sta lavorando al costante miglioramento dei piatti cucinati nei suoi ristoranti!

Scopo?

Sublimare i prodotti offerti dalla natura con passione e inventiva, per offrire a tutti piatti colorati, sorprendenti e, naturalmente, da gourmet.

Approvvigionamento locale: mettere in evidenza il know-how locale

Giusta conseguenza del ritorno a una ristorazione sana, l'approvvigionamento locale rappresenta l'impegno del ristoratore a procurarsi le materie prime dai produttori locali. Una vera e propria professione di fede per Accor !

Nel 2015, 90% degli hotel di 92 paesi sono stati forniti nel paese in cui si trovavano. Da più di 5 anni, Accor sta conducendo un programma di sviluppo sostenibile per mantenere almeno 70% di approvvigionamento alimentare locale in tutti i suoi hotel.

Un obiettivo ampiamente raggiunto da 87% dei suoi oltre 3700 hotel!

Illustration Nouvelles restaurations

Illustration Nouvelles restaurations

Cucina mondiale: in viaggio anche nella sala riunioni

Alcuni paesi in cui sono presenti gli indirizzi Accor offrono naturalmente un autentico crogiolo culinario: è il caso di Londra e delle sue influenze indiane e pakistane.

Questa volontà di accompagnare ogni nostro cliente in un viaggio attraverso i piatti proposti nei nostri ristoranti e nelle sale riunioni si esprime anche attraverso la scelta di cuochi aperti al mondo. Nell'ottobre 2015 è stato lanciato a Londra un nuovissimo concetto di ristorazione Accoril Jamboree Foodfest & BarIl nuovo ristorante, che combina il cibo di strada di qualità con la cucina innovativa del mondo.

In Asia, nella lussuosa cornice del Sofitel So a BangkokLo chef australiano Paul Smart ha preso le redini del ristorante gourmet Park Society, dove serve abilmente una cucina multietnica di alto livello.

Cibo da strada e snack: fast food dal cuore

Mangiare in movimento non è più sinonimo di cattiva alimentazione. Dai camioncini alimentari ai ristoranti degli alberghi che offrono il loro menu "fast food" fatto in casa sul posto o da asporto, questa nuova tendenza del fast food, ben fatta, ha tutte le carte in regola per sedurre i professionisti durante i loro incontri. Nuove esperienze culinarie si acquisiscono grazie a una cucina conviviale, a volte mista e spesso ricca di piccole invenzioni, e preferibilmente realizzata con prodotti locali.

Quando il cibo di strada e gli spuntini sono combinati con l'approvvigionamento locale, otteniamo una nuova dimensione del pranzo di lavoro, sia gustoso che impegnato in un modello economico più sostenibile.

In l'hotel Pullman all'aeroporto Charles de Gaulle di Parigi-Roissyil caso è già stato ascoltato: il Bazar Culinario Il Foodtruck sul piazzale dell'hotel rivoluziona il nostro concetto di hamburger gourmet.

Illustration Nouvelles restaurations